Concerti spirituali

Un format vincente

Si è tenuto ieri, 7 gennaio 2016, il terzo incontro della rassegna “Il cuore e il fuoco”, promossa dalla Congregazione dell’Oratorio di San Filippo Neri per la stagione 2015-2016. Quest’anno l’Oratorio, in occasione del cinquecentenario dalla nascita di San Filippo Neri, ha deciso di dedicare al proprio fondatore gli incontri organizzati presso la Chiesa Nuova, ripercorrendo la biografia del santo fiorentino.

oratoriani concerto

Per l’ottavo anno è stata riproposta la forma del Concerto Spirituale. Si tratta di un format particolare, vicino agli insegnamenti e agli Esercizi di p. Filippo, che unisce la vivacità dell’esecuzione di musica dal vivo, alla lettura di fonti e testimonianze dell’epoca che aiutano il pubblico ad avvicinarsi alle vicende, intervallate con le meditazioni a cura di p. Rocco Camillò.

Ad eseguire i brani di A. Corelli e G. Torelli erano i membri dell’Ensemble Musicale “L’Archetipo” con violini, viola, violoncello, contrabbasso e clavicembalo, mentre la lettura delle testimonianze su San Filippo era affidata alla voce dell’attore Matteo Pelle.

La serata è stata incentrata sul periodo romano di San Filippo dal 1538 agli anni della fondazione del gruppo dell’Oratorio. Si è iniziato con l’incontro di San Filippo con i gesuiti di Sant’Ignazio, da cui ha imparato l’importanza dell’ordine e la necessità di una vita spirituale regolata, nel difficile periodo di riforma della Chiesa alle soglie dell’apertura del Concilio di Trento nel 1537. San Filippo Neri, guidato dal suo padre confessore p. Persiano Rosa, ha saputo coniugare il suo impegno assistenziale verso i bisognosi con la capacità carismatica di riunire intorno a sé un gruppo di fedeli variegato, per estrazione sociale e provenienza, nel tentativo di “portare Dio agli altri e gli altri a Dio”. Alle attività dell’Oratorio grande e dell’Oratorio piccolo ognuno poteva sentirsi benvenuto, mettendosi a disposizione degli altri con le proprie virtù e capacità, impreziosendo le riunioni coi propri talenti. Così partecipano artisti, intellettuali, musicisti, e si fonda il particolare strumento di evangelizzazione, tipico degli oratoriani, che riproposto oggi nei concerti spirituali, risulta ancora vincente per l’interessante, variegata e rilevante offerta culturale.

Il prossimo evento legato alla rassegna sarà il 4 febbraio 2016 sempre alle 21:00 a tema “Incompreso e venerato”. Per ulteriori informazioni consultare il sito della parrocchia qui

Silvia Sarli

locandina

san filippo

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...