19 novembre #compleannidarte Bertel Thorvaldsen

19 novembre #compleannidarte Bertel Thorvaldsen (1770-1844): neoclassicista a Roma

Bertel Thorvaldsen, scultore danese, è stato un artista molto importante nel periodo del Neoclassicismo, e molte sue opere si possono osservare a Roma.

Natali incerti, persi nella lontananza della storia, lo ricordano figlio di un intagliatore di legno, da cui apprende i primi rudimenti artistici, poi coltivati con lo studio presso la Libera Scuola della Reale Accademia di Belle Arti di Copenaghen dove entra all’età di undici anni. Un giovane talento, talmente promettente da vincere nel 1793 una regia borsa di studio per un viaggio a Roma, la grande scuola dell’antico. 8 marzo 1797, una data importante per lo stesso artista che la ricorderà sempre come il suo “compleanno romano”. Organizzato il proprio studio a Via del Babuino, inizia a studiare dal vero le opere classiche: sculture, busti, bassorilievi. Si addentra sempre più nella rete della città, stringendo rapporti, conoscendo committenti e mecenati. Molto importante sarà il cardinale Consalvi, per il quale esegue il monumento funebre nella chiesa di San Marcello al Corso, l’opera che gli aprirà le porte del Vaticano: unico artista protestante ad eseguire un monumento papale nella basilica di San Pietro. È infatti Thorvaldsen, con la sua profonda conoscenza della scultura antica da cui derivano rigide pose ed espressioni per le figure, rappresentate nei corpi dalla grande purezza formale, a realizzare il monumento funebre di Papa Pio VII nella Cappella Clementina all’incrocio tra la navata principale e il transetto di sinistra della basilica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...